Lucrezia Proietti e il pianoforte

Lucrezia Proietti ha compiuto gli studi accademici presso l’Istituto Afam Briccialdi di Terni seguita da Angelo Pepicelli; ha completato il suo percorso formativo con Piero Rattalino presso la Fondazione Santa Cecilia di Portogruaro dove ha conseguito il diploma di concertismo. Alcuni significativi incontri didattici (Bruno Canino, Aldo Ciccolini, Tatiana Zelikman, Lev Naoumov, Boris Petrushansky, Simone Pedroni) hanno arricchito il suo percorso di apprendimento.
Dopo la maturità classica si è laureata in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma con una tesi sugli inni e le canzoni del fascismo (suo relatore il prof. Vittorio Vidotto) ed è abilitata all’insegnamento del pianoforte nelle scuole secondarie di primo grado dopo un biennio per la formazione dei docenti ed un TFA abilitante svolti entrambi presso il Conservatorio di Fermo. Vincitrice dell’ultimo concorso a cattedra per le secondarie di secondo grado, è docente di pianoforte presso il Liceo Musicale di Rieti. Da qualche anno è parte di un progetto di diffusione della musica e cultura italiane in America Latina (ciò l’ha portata a suonare nel Teatro Argentino Astor Piazzolla di La Plata, l’Usina de l’Arte di Buenos Aires, il Teatro Anita Villalaz di Panama City e e in molti teatri e sale da concerto del sud del Brasile) come pure nelle sedi di alcuni istituti di cultura europei (Varsavia, Budapest, Londra, Belgrado e Madrid).
Grazie ad importanti collaborazioni cameristiche, ha suonato, tra l’altro, nelle stagioni concertistiche del Budapest String Festival, delle Jeunesses Musicales; dell’Accademia Filarmonica Romana, della Società dei Concerti di Milano, delle Settimane internazionali di Stresa (dove ha partecipato anche ad un’integrale delle Sonate di Prokofieff per pianoforte solo), degli Amici della Musica di Firenze, Pescara e Vicenza.
Collabora da qualche anno, come docente esterno, con l’Istituto AFAM Briccialdi di Terni nella classe di Musica Vocale da Camera.

Da molti anni si occupa della direzione artistica e dell’organizzazione degli eventi dell’associazioneMirabilEco.

(Gemelli ascendente Gemelli)